Perchè scegliere infissi in PVC?

Il PVC, detto anche cloruro di polivinile, è un materiale termoplastico molto versatile, tra i più utilizzati nella produzione di serramenti.

I prodotti in PVC sono omologati come materiali edili. Il PVC, data la sua elevata duttilità, viene utilizzato per realizzare tubazioni, grondaie, rivestimenti esterni, coperture e canaline porta cavi. Ma soprattutto per la produzione di finestre e porte finestre.

Se consideriamo il rapporto qualità prezzo e la durata nel tempo, la scelta dI infissi pvc è senza dubbio la più gettonata. 

Sono infatti molto più economici degli infissi in alluminio.

Il PVC è un materiale che ha una bassa conducibilità termica, il che significa poca dispersione di calore e quindi un altissimo livello di isolamento termico.

E’ resistente agli agenti atmosferici, quindi estremamente durevole e con necessità di manutenzione bassissima.

L’infisso in PVC impedisce tutte le infiltrazioni grazie a delle camere di drenaggio e la particolare profilatura consente alla pioggia di scivolare all’esterno.

È anche un buon fonoassorbente, quindi, a patto che sull’infisso sia montato un doppiovetro, gioca un ruolo di rilievo nell’isolamento acustico.

Questo tipo di infissi ha al suo interno delle camere d’aria, ovvero delle cavità all’interno dei profili il cui scopo è quello di aumentare l’isolamento termico e acustico del serramento.

 

La prima scelta da fare quando si acquista un infisso in pvc, a seconda della situazione ambientale di dove si vogliono installare, è fare attenzione al numero delle camere del profilo. In linea di massima, tanto maggiore è il numero di camere tanto migliori sono le performance raggiungibili.

Essenziale, infine, nella scelta dell’infisso è il tipo di ferramenta installata, che permette la movimentazione dell’anta e l’azionamento della maniglia. E’ importante che la ferramenta sia di buona qualità per permettere l’apertura agevole e senza sforzi della finestra, anche se di grandi dimensioni.

WhatsApp chat